Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

La storia degli Elementi Dinamici

La storia degli Elementi Dinamici

Con la stagione 2006/2007 abbiamo dato vita ad un gruppo di teatro ed arte a Tricarico, ma con vocazione apolide; prendendo in questo modo i sogni in prestito a tutti i nostri conterranei e di tutto il mondo.

Il nome che ci siamo scelti è quello di ELEMENTI DINAMICI.

Costituiti come Associazione Culturale senza scopo di lucro da Giugno 2009.

Dall’amore per l’arte e dalla convinzione che dalla cultura possa nascere il Futuro sono nate le nostre prime produzioni teatrali:

2006
La Bugia è in ogni casa …e Pinocchia non esiste!!” ispirato a “Pinocchia” di S. Benni
2007
La passione e resurrezione di Cristo” dal Vangelo di Luca
2008
8 sketches sulla condizione della donna lucana” di L. Pisani
2009
Un gran mal di testa” di L. Pisani
Metà Teatro …lavori in corso” di L. Pisani
2010
Il matrimonio... Tricarico 1950” scritto dall’Associazione e ispirato da racconti di cittadini tricaricesi
Ieri si racconta a Domani” con testi di E. De Filippo, C. Goldoni, F. G. Lorca, A. Cechov e L. Pisani
2011
Il battesimo e mille suggetioni” scritto dall’Associazione e ispirato da racconti di 2011 - cittadini tricaricesi
La domanda di matrimonio” di A. Cechov, rappresentato nella rassegna nazionale “Ritagli-Atti” e vincitore del premio Miglior Attore della Critica.
Tre ironici atti” al Teatro Stabile di Potenza

 

Nel 2009 abbiamo inoltre proposto il “Recital” con l’attore e regista Rocco Papaleo. Ci siamo infine cimentati (2011) in un concorso letterario nazionale, il Concorso Nuova Scrittura Attiva che si è proposto, e con ottimi riscontri di critica e pubblico, di promuovere un nuovo modo di intendere la scrittura e la letteratura quali veicoli primari per le sfide del futuro.

2010/11
Prima edizione del Concorso Letterario di scrittura inedita a tema libero “Nuova Scrittura Attiva” Un concorso che si propone di smuovere la cultura letteraria del territorio della Basilicata. Nella prima edizione abbiamo superato i 150 partecipanti da tutt' Italia e premiando oltre 20 scrittori ed ospitando oltre 30 persone nel week end del caratteristico Carnevale di Tricarico
2011/12
Seconda edizione del Concorso Letterario di scrittura inedita a tema libero “Nuova Scrittura Attiva”” abbiamo superato i 400 partecipanti, provenienti da tutta Italia, premiando oltre 20 scrittori ed ospitando oltre 70 persone nel week end del caratteristico Carnevale di Tricarico

L'Associazione promuove il Concorso Nuova Scrittura Attiva che si propone anno per anno, con ottimi riscontri di critica e pubblico, di promuovere un nuovo modo di intendere la scrittura e la letteratura quali veicoli primari per le sfide del futuro.

2012
Gestione “Cinema Tricarico” L'Associazione in collaborazione con “Cose di Teatro e Musica s.r.l.” e patrocinato dal Comune di Tricarico ha avviato il progetto “Week-end al Cinema” offrendo ogni fine settimana i migliori film del momento. Dopo 50 anni siamo riusciti a proporre una programmazione cinematografica sul territorio di Tricarico, proponendoci, con rilevanti risultati, anche nei comuni del circondario. Il risultato è stato un nuovo fermento verso la forma d'Arte oggi più vicina al linguaggio tanto dei giovani quanto dei meno giovani.

Il nostro gruppo ancor prima di costituirsi come Associazione e dopo la sua costituzione ha inoltre collaborato con i seguenti: Comune di Tricarico, Associazione Culturale “Vivere Tricarico”, Associazione Culturale “I Tarumba”, Centro di Documentazione “Rocco Scotellaro”, Proloco San Mauro Forte, Centro di Aggregazione Giovanile Pachamama, Associazione Culturale Le Muse In Scena (RM), A.P.A.F., Associazione Culturale “Santa Maria Della Rocca” (Calciano), ProLoco Tricarico, ProLoco San Chirico, Comune di Calciano, Comune di Grumento Nova, Comune di Brindisi di montagna, Comune di Grottole, Comune di Valsinni, Comune di Grassano, Cine-Teatro Duni, Auditorium comunale Conservatorio Duni, Teatro Stabile di Potenza.

Dopo queste iniziative auspichiamo un numero sempre maggiore di collaborazioni, per far crescere i sogni di tutti quelli che nella nostra regione hanno voglia di emozionarsi; e crescere insieme a loro ed a quanti vorranno avvicinarsi al fantastico mondo dell’Arte.

QUELLO CHE CI PROPONIAMO DI FARE

Le nostre idee per il futuro sono di recuperare la memoria storica degli usi e costumi tradizionali dei nostri nonni, memorie che vanno scomparendo; recuperare sia attraverso rappresentazioni teatrali che attraverso documentari e altro ancora.

Produrre cortometraggi e sviluppare sempre più altre forme di linguaggio artistico che risulti vicino ai bisogni di tutta la comunità regionale e nazionale.

Interrogare l’arte e la cultura regionale e nazionale per ridestarla dal torpore e dai vincoli dovuti alla staticità e mancanza di reazione culturale di questi anni e dei passati anni.

 

 

Newsletters

Elementi Dinamici

Elementi Dinamici

Seguici sui più diffusi social network, sarai sempre aggiornato su tutte le novità e le iniziative degli Elementi Dinamici. Ti aspettiamo...

Trovaci su Facebook

Ovunque con te...

Elementi Dinamici sui dispositivi Mobile